Mi hai fotografato in fiera...

  1. Dove trovo le foto?
  2. Le foto delle fiere non sono pubbliche: dovresti avere i riferimenti necessari per accedere ad un album riservato. Se li hai persi o non te li ricordi contattami pure, ma se è passato più di un mese l'album sarà stato cancellato.

  3. Pubblicherai le foto sui social?
  4. No, per legge non è possibile pubblicare foto di un soggetto riconoscibile senza un'autorizzazione.

  5. Posso avere le foto per email?
  6. Scatto a centinaia di persone ogni giorno: non posso passare le giornate a cercare le foto di ogni soggetto che me le chiede.

  7. Puoi cancellare la mia foto?
  8. Si, contattami indicandomi il nome/numero della foto altrimenti non riuscirò a trovarla.

  9. Posso usarle sui social?
  10. Certamente, qualsiasi uso non pubblicitario o commerciale è consentito.

  11. Posso usarle per un contest?
  12. Probabilmente si ma gradirei esserne informato.

  13. Posso usarle su Patreon?
  14. Tutte le opere che realizzo mi appartengono e non possono essere usate a fini commerciali da altri, salvo accordi diversi stipulati prima dello shooting.

  15. Posso modificare una tua foto?
  16. Solo quelle che non ho firmato.

  17. Ti devo citare quando pubblico le tue foto?
  18. Se vuoi mettere un link a www.byza.it mi fa piacere.

  19. Puoi apportare modifiche alla foto che mi hai scattato?
  20. Preferisco non lavorare su commissione, ma prova a contattarmi e vediamo.

  21. Posso avere le foto in esclusiva?
  22. Certamente: puoi acquistare i negativi digitali che ti verranno inviati su un DVD.

    Voglio scattare un set con te...

  23. Fai set in fiera?
  24. I set non si fanno in fiera.

  25. I tuoi set sono gratuiti?
  26. Solitamente si, ma scatto principalmente ciò che mi interessa: versioni shibari di cosplay, personaggi gothic-dark o con altri outfit interessanti.

  27. Esegui anche set a pagamento?
  28. Sono un professionista con regolare partita IVA, posso quindi fare anche lavori a pagamento.

  29. Hai uno studio?
  30. Ho uno spazio attrezzato piuttosto bene che mi azzardo a chiamare "studio".

  31. Da dove iniziamo?
  32. Ci metteremo in contatto, mi spieghi il progetto e fissiamo una data.

  33. Posso venire accompagnata?
  34. Certamente! Ma non avvisarmi all'ultimo secondo, altrimenti la considererò una grave mancanza di fiducia.

  35. Quante foto sistemerai a fine set?
  36. Al massimo una decina.

    Liberatorie, copyright, privacy...

  37. Che significa scattare in TF?
  38. Significa che soggetto e fotografo si accordano per lavorare gratuitamente in cambio di una copia delle foto scattate.

  39. A cosa serve la liberatoria fotografica?
  40. La liberatoria è il documento che cede al fotografo il diritto all'uso dell'immagine del soggetto.

  41. Quando devo fare la liberatoria?
  42. Sempre quando sei riconoscibile in primo piano, anche se la foto è stata scattata in un luogo pubblico. Nelle foto di gruppo con almeno tre persone non è necessaria.

  43. Avevo già fatto una liberatoria, devo farne un'altra?
  44. Si, la liberatoria ha luogo e data, quindi vale solo per le foto relative all'evento indicato.

  45. Non basta la liberatoria che si firma in fiera ai contest?
  46. No, in fiera solitamente si compila una liberatoria che riguarda la responsabilità in caso di incidenti. E' una cosa differente rispetto a quella necessaria ai fotografi. A volte però è possibile che gli organizzatori includano anche questo tipo di autorizzazione, che ovviamente è valida solo per i fotografi ufficiali di quell'evento.

  47. Scattiamo spesso insieme. Posso farti una sola liberatoria?
  48. Se proprio ti fidi puoi firmarmi una liberatoria in bianco.

  49. La liberatoria si fa prima o dopo lo shooting?
  50. Io preferisco farla alla fine dello shooting o appena rendo disponibili le anteprime. In questo modo anche il soggetto può vedere le foto prima di decidere. Nulla vieta comunque di farla già prima di un set.

  51. Posso revocare la liberatoria?
  52. La liberatoria riporta la scritta "a tempo indeterminato e irrevocabile" perchè evidentemente risulterebbe difficile o addirittura impossibile ritirare le immagini già pubblicate. Farò comunque quanto possibile per venire incontro ad un'eventuale richiesta in tal senso.

  53. Cosa dice la legge sul diritto d'autore?
  54. La legge italiana nr. 633 del 22 aprile 1941 si occupa del diritto d'immagine. Riassumo in breve: è sempre possibile scattare foto nei luoghi pubblici. Gli scatti appartengono in esclusiva al fotografo. Se il soggetto di un ritratto è riconoscibile, deve autorizzare la pubblicazione della sua immagine. La liberatoria non è necessaria per gli scatti volti a documentare eventi svolti in pubblico (art. 97).

  55. Cosa dice la legge sulla privacy?
  56. Il Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 dice che acquisire l'immagine di un volto significa fare trattamento dati. E' quindi opportuno rispettare tutte le disposizioni a riguardo. In primis notificare al soggetto il trattamento e suoi i diritti. Per ulteriori dettagli si veda l'informativa sulla privacy di questo sito.

Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa