Tutto fumo niente arrosto

Martedì 15 Marzo 2022

Poco fa mi hanno fatto notare che ci sono nuovi fotografi che fanno foto in fiera con il fumo. Questo secondo qualcuno significa copiare. Beh, questa gente dimostra solo che di fotografia non ha capito un ca.

Giudicare un fotografo per la sua attrezzatura è come giudicare un cosplayer per il suo abito.

Ehmm...Intendo dire che quello che conta veramente è l'interpretazione che l'autore infonde alla sua opera.

Facciamo un semplice esempio: Elsa di Frozen con un bel fumo azzurro che simboleggi il freddo è sicuramente una scelta valida, mettere fumo ovunque è sicuramente un espediente comodo e sbrigativo ma non certo uno stile fotografico tutelato dal copyright.

Dieci anni fa nel settore cosplay c'era un fotografo diventato famoso per il suo stile, peccato che quello fosse semplicemente l'effetto Dave Hill che trovate su qualsiasi libro di fotografia.

Se oggi si fa a gara a scattare con i fotografi più cari o quelli con più like pensando che sia la scelta migliore io non me ne faccio un problema, ma continuo a credere che la prima qualità di un ritrattista sia la capacita di lavorare con il suo soggetto, dedicandogli tutto il tempo necessario per ottenere un risultato valido e originale. Tutto il resto è solo fumo negli occhi.


PreviousIndextNext

Utilizziamo i cookie esclusivamente per garantire una miglior fruizione delle funzionalità del sito www.byza.it. Non sono utilizzati cookies traccianti, di profilazione o di terze parti.

Accetto Rifiuto

Informativa completa