Non mi interessa

Mercoledì 11 Novembre 2020

Su, facciamo un grande applauso per i nostri amici di Varese che in pochissimi giorni hanno recuperato tutto lo svantaggio e ora possono vantare di avere anche più casi di COVID rispetto a Bergamo.

Io vivo in campagna, cosa volete che me ne freghi di quattro fighetti che vanno a farsi gli aperitivi in centro. E’ tutta colpa loro, a me la movida non mi interessa.

Ora però sono bloccato in lockdown insieme a quei figli di papà con il macchinone.

Se fossi un giovane dalla giacchetta firmata il mio pensiero non sarebbe diverso: a vent’anni nessuno è morto di COVID. Questa è la mia vita e con essa non rinuncio alla mia libertà per parare il culo a quattro vecchi già con un piede nella fossa. Cosa volete che m'importi?

Ho letto che il COVID si trasmette più facilmente con l’inquinamento e la pianura padana è una delle aree più inquinate d’Europa. C’è da produrre, disboscare, costruire e trasportare i prodotti ai consumatori chiusi in casa con la stufa a 25 gradi per paura di ammalarsi.

Gli anziani che oggi rischiano la vita sono quelli che hanno consumato tutto per guadagnarsi un futuro sereno.

Se lo sono meritato, pure con la sorpresa.

Fortunatamente mio padre non è anziano e non teme il COVID: è morto tre anni fa per un tumore ai polmoni.

Vecchi, giovani, negazionisti, politici, la Cina. Se c’è un colpevole...

Non mi interessa.


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa