Fine-art Photography by ZA

La disinformazione di #savetheinternet

Lunedì 03 Dicembre 2018

E' interessante vedere cosa scrive chi sbandiera l'hashtag #savetheinternet riguardo alla nuova legge sul copyright dell'UE. Soprattutto quando si parla di YouTube si dipinge l'arrivo dell'apocalisse, paventando che questo costringerà il portale alla cancellazione del 90% dei video.

Ma voi seriamente credete a una cosa del genere?

Certo, internet va salvata, ma soltanto dall'ignoranza che alimenta le fake news.

Prima di tutto bisogna saper che la legge sul copyright dell'UE è già stata approvata in prima e seconda istanza dalla commissione giuridica incaricata, rispettivamente il giorno 20/06/2018 e il 12/09/2018; ragion per cui è veramente tardi per mettersi a fare una campagna di sensibilizzazione a riguardo.

Altro dato di fatto è che YouTube ha già un content ID e un sistema in grado di rilevare gli abusi legati al caricamento di materiale protetto dai diritti d'autore quindi l'impatto di questa legge sui video attualmente ospitati sarà pressoché nulla. Ipotizzo piuttosto che sfruttare l'hashtag #savetheinternet sia semplicemente un modo per gli youtubers di attirare followers.

Come se non bastasse in molti dei messaggi di questa campagna manca completamente una spiegazione di cosa vietino gli articoli 11 e 13 della riforma: questo non è mio compito ma posso citarvi un ottimo articolo in grado di spiegare in maniera chiara la situazione, e soprattutto posso garantirvi che condividere un link è legale ora e lo sarà anche in futuro.

https://www.guidafisco.it/riforma-cop...

Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa