Spedirecomodo o Spedireweb? Il peggio non ha fine.

Mercoledì 21 Dicembre 2016

In questi anni ho avuto a che fare per diverse spedizioni con Spedireweb e non ho mai avuto necessità di contattarli. Purtroppo l'ultimo ritiro è avvenuto dopo sette giorni dalla richiesta e per questo motivo ho dovuto sbattere la testa contro i loro servizi di assistenza. Telefonicamente non rispondono a chi svolge meno di quindici spedizioni al mese. Il servizio di Live Chat funziona solo dalle 9 alle 12 ed è necessario premere F5 per aggiornare la pagina altrimenti potrebbe non comparire. I tickets di assistenza non consentono di aggiungere dettagli o aggiornamenti della situazione, quindi una volta aperti diventa pressochè impossibile segnalare altro. In ogni caso Spedireweb mi ha restituito i soldi e quindi alzo le spalle e dico vabbè!

Con Spedirecomodo è stato tutto il contrario, e vi assicuro che non è meglio: il servizio assistenza si è rivelato subito rapido nelle risposte ma il corriere non è mai passato a ritirare il pacco adducendo che il mio indirizzo era inesistente. La sorpresa peggiore l'ho avuta quando ho chiesto il rimborso e mi sono sentito dire che il contratto che avevo sottoscritto non prevedeva il rimborso all'utente in caso di annullo dopo le 48 ore.

Adesso mi sto rivolgendo a chi di dovere, nella convinzione che non si tratti di annullo richiesto dall'utente ma bensì di un servizio non erogato. Io capisco che questo non sia colpa della logistica di Spedirecomodo, ma la scelta di avvalersi di un corriere truffaldino, almeno per quanto riguarda la copertura della mia zona, è comunque una scelta loro.


PreviousIndextNext

Utilizziamo i cookie esclusivamente per garantire una miglior fruizione delle funzionalità del sito www.byza.it. Non sono utilizzati cookies traccianti, di profilazione o di terze parti.

Accetto Rifiuto

Informativa completa