Starcon, the day after

Lunedì 23 Maggio 2016

Le quattro giornate passate a pochi passi dal mare di Bellaria sono state sicuramente ricche di spunti di riflessione e mi hanno dato l’inaspettata opportunità di incontrare uno dei personaggi che seguo di più sulla rete, ovvero Paolo Attivissimo che ha tenuto una magnifica conferenza sulla missione spaziale di Samantha Cristoforetti.

In realtà gli incontri ravvicinati di qualsivoglia tipo sono stati diversi: si va dall’ancora bellissima Lee Meriwether (la Catwoman della serie di Batman con Adam West) passando per vari personaggi delle serie del Dr. Who e Star Trek e concludendo con la cena accanto a Leo Ortolani (Ratman) e famiglia. Già soddisfatto di questo, l’ultima sorpresa è stata quella aprire la porta del cesso e trovarmi davanti William “Kirk” Shatner: ottimo motivo per improvvisare un saluto vulcaniano anziché una stretta di mano.

Confermo anche io quanto già detto dagli altri, ovvero che l’impostazione da conferenza dello Starcon è molto diversa dal classico “evento cosplay da capannone” e anni luce avanti da quei pallidi tentativi di imitazione già fatti in Italia di cui ricordo solo la cena a base di riso freddo in piattini di carta. Ovviamente non è tutto oro quello che luccica, ma vedremo se qualcuno in futuro riuscirà a renderlo tale.


PreviousIndextNext

Utilizziamo i cookie esclusivamente per garantire una miglior fruizione delle funzionalità del sito www.byza.it. Non sono utilizzati cookies traccianti, di profilazione o di terze parti.

Accetto Rifiuto

Informativa completa