Il valore del TF

Giovedì 03 Dicembre 2015

Girando sui portali fotografici leggo "scatto in TF solo con professionisti".

Il TF è una forma di collaborazione gratuita che dovrebbe essere riservata a fotoamatori e modelle non professioniste.

Quando è detta da chi si ritiene professionista questa frase diventa offensiva nei confronti di tutti: in primis per i fotoamatori che sono considerati non all'altezza e poco seri a priori. Offensiva per i professionisti che, in quanto tali, non lavorano gratis e non lo farebbero mai con modelle in TF su progetti retribuiti.

Una modella professionista che lavora in TF con altri professionisti è la prima a non esserlo e crea concorrenza sleale verso tutte le modelle che invece chiedono di essere giustamente pagate.

Offrire la possibilità di una collaborazione in TF solo da chi è abbastanza bravo per soddisfarci è esattamente il contrario del significato reale del TF e trasforma una modalità di collaborazione nata per essere un'opportunità di crescita in un atto profondamente egoistico.

Il pensiero dietro il TF oggi è "scatti con me in TF se sei abbastanza bravo da darmi foto per arricchire il mio portfolio", mentre dovrebbe essere "sono abbastanza bravo da voler concedermi in TF per dare la possibilità a chi vuole crescere di fare un passo avanti".

Mi consolo rilevando che anche in questo caso, il mondo della fotografia è esattamente come dovrebbe essere: specchio della società che ci circonda.

Update 06/12/2015: molti fotografi ritengono che quanto dico sia sbagliato principalmente perchè il significato di TF è semplicemente quello di uno scambio di prestazioni, senza nessun ulteriore finalità. Altresì qualcuno afferma di praticare il TF nonostante il suo ruolo di professionista per portare avanti progetti personali esterni all'ambito lavorativo. Sono sicuramente obiezioni valide e ho ritenuto giusto riportarle a calce di quanto ho scritto in precedenza.


PreviousIndextNext

Utilizziamo i cookie esclusivamente per garantire una miglior fruizione delle funzionalità del sito www.byza.it. Non sono utilizzati cookies traccianti, di profilazione o di terze parti.

Accetto Rifiuto

Informativa completa