Facebook o non Facebook?

Domenica 02 Agosto 2015

In Germania è stato vietato a Facebook di obbligare le persone ad utilizzare i loro nominativi reali. Anche in Italia il Garante della Privacy si è espresso a favore dei nick (soprannomi) per tutelare la privacy degli utenti. I motivi per cui è evidente che sia meglio usare un nick sono molteplici: l'anonimato è un buon aiuto a evitare stalking e ad essere individuati facilmente da malintenzionati. Chiaramente questo non autorizza nessuno ad assumere l'identità di un'altra persona e nemmeno ad insultare liberamente il prossimo, cosa che è comunque perseguibile a seguito di una denuncia. Per informazioni sulle nuove norme di Facebook potete leggere qui.

Per questo motivo anche io vorrei fare qualche cambiamento ed abbandonare la mia pagina facebook. E' noto a tutti che la diffusione delle notizie delle pagine è molto inferiore a quella dei post sui profili, soprattutto se non si è propensi a pagare la pubblicità. Attualmente la stima di diffusione di un post è intorno al 10% dei likes effettivi. Inoltre non mi va proprio di condividere le mie foto su Facebook cedendo i diritti all'uso delle stesse.

Quindi in assenza di soluzioni migliori, a breve dirò addio alla pagina fotografica. Spero che i miei utenti continueranno a seguirmi sul nuovo profilo e sul mio sito.


PreviousIndextNext

Utilizziamo i cookie esclusivamente per garantire una miglior fruizione delle funzionalità del sito www.byza.it. Non sono utilizzati cookies traccianti, di profilazione o di terze parti.

Accetto Rifiuto

Informativa completa