Futuri disoccupati crescono

Giovedì 08 Agosto 2013

Sono nel mondo del lavoro ormai da oltre vent'anni, e spesso ricevo curriculum di ragazzi che vorrebbero un posto di lavoro. Molti di loro terminano gli studi a giugno o luglio, ma i loro curriculum non arrivano sul mio tavolo prima di settembre. D'altronde perchè uno dovrebbe iniziare a lavorare in estate?

Forse perchè c'è meno lavoro e quindi c'è più tempo per istruire i nuovi arrivati? Forse perchè i lavoratori più anziani vanno in ferie lasciando temporaneamente libero il loro posto?

Niente di tutto questo: in estate si fanno le ferie! Questa è la cosa più importante che hanno imparato a scuola. Nessuno gli ha mai spiegato che il lavoro si fa quando è necessario.

E a settembre ovviamente il lavoro gli è dovuto, perchè loro anno studiato oltre 10 anni per diplomarsi o laurearsi in qualcosa. Ma non scoraggiamoci! Il lavoro c'è sempre: fornai, idraulici, elettricisti, allevatori, infermieri e molte altre professioni sono utili e importantissime!

Come dici? Sei un avvocato? Ah, ah, ah, ah, ah...


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa