Diritti d'autore e creative commons

Mercoledì 13 Ottobre 2010

E' interessante vedere come tutti gli esempi dei sostenitori del (C) si basino sull'idea di sottrarre qualcosa ai legittimi propietari, quando sappiamo bene che non è così.

Cari amici del (C), se aveste il cancro e qualcuno inventasse una cura, sareste contenti di lasciarci le penne non potendone fruire a causa dei vincoli sulla proprietà intellettuale? (Guardate che non è che se vi curate voi s'ammala automaticamente qualcun altro)

In nome del (C) mettiamo nel cassetto vagonate di idee su innovazione, energie alternative, arte e tanto altro. Avere la possibilità di fruirne, anche con 100 anni di ritardo, meglio di niente.


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa