Back

Lettera al TG4 sul mercato di Palermo

Giovedì 03 Giugno 2010

Buongiorno cari amici del TG4, vedo spesso servizi provenienti dalle varie piazze dei mercati delle nostre città. Osservando con attenzione le immagini provenienti dai mercati del sud, in particolare quello da voi molto gettonato di Palermo, però non mi è stato mai possibile rilevare sulle bancherelle la presenza di un qualsiasi strumento per la tenuta contabile: ad esempio registratori di cassa o un blocchetti per le ricevute. Altresì si vedono spesso venditori e clienti scambiarsi merce e soldi in tutta tranquillità. Sapete che se capitasse una cosa del genere a Milano entro cinque minuti comparirebbe un celere finanziere in borghese?

Magari mi sbaglio, e in tal caso, sarebbe bello vedere in un servizio l'onestà fiscale degli ambulanti di Palermo, perchè nel resto d'Italia la vita sembra essere almeno il 20% più cara...


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa