Back

Israeliani e palestinesi...

Sabato 17 Gennaio 2009

Oggi voglio parlare di una questione che ha fatto schierare praticamente tutti. Amo molto guardare un pò più in là della porta di casa, anche se il mio consiglio è di non guardare mai troppo lontano altrimenti si rischia di pestare qualcosa...

Riassumiamo un pò la situazione: il centro-destra è filo israeliano, il centro-sinistra è filo palestinese. Con il governo di centro-destra il centro-sinistra si può permettere di "sguinzagliare" i ragazzi per queste crociate idealiste senza farsi troppi problemi (cosa che non poteva fare invece quando si parlava di Kosovo).

Non solo, quando c'era di mezzo Saddam allora la sinistra girava con le bandiere arcobaleno con su scritto la parola "PACE" bella grossa. Oggi invece niente, bandiere nei cassetti e tutti addosso agli israeliani simbolo del capitalismo filo-americano. Tutti certi di ciò che è giusto, cavalcando destrieri rossi o neri lungo sentieri di idee preconfezionate.

Io sono certo di non sapere. Sono certo che le informazioni che ho siano parziali. Ma sono anche sereno e deciso nel pensare che la guerra sia sbagliata. Che quella bandiera non sia mai fuori moda per restare in un cassetto e soprattutto in questa occasione possa tranquillamente zittire la bocca di chi tifa da un lato o dall'altro.

Il mio pensiero è semplice: Il fine NON giustifica i mezzi, ma i mezzi saranno il giudizio della fine.


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.byza.it e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa